Rocco Brindisi vince il Premio Ischitella-P. Giannone 2007


Secondo il pugliese Riccardo Sgaramella e terzo l'emiliano Gian Marco Pedroni

Rocco Brindisi, 63 anni, di Potenza, è il vincitore del Premio nazionale di poesia in dialetto “Ischitella-Pietro Giannone” 2007.

La premiazione si terrà  nella cittadina garganica l'8 ed il 9 settembre 2007 (e non il 26 e 27 maggio, come in precedenza annunciato).

Il primo posto per la raccolta inedita in dialetto lucano, Morte de nu fra ca uardava (Morte di un amico che guardava) di Rocco Brindisi, è stato decretato all'unanimità dalla Giuria composta da: Franzo Grande Stevens, presidente onorario, Dante Della Terza, presidente, Rino Caputo, Giuseppe Gaetano Castorina, Franco Trequadrini, Achille Serrao, Cosma Siani, Franca Pinto Minerva, Francesco Bellino, Vincenzo Luciani.
 
Secondo classificato Riccardo Sgaramella (Cerignola, FG), terzo Gian Marco Pedroni (Vignola, MO).

Dei finalisti, selezionati fra 30 raccolte pervenute, facevano parte Lino Angiuli, Lia Cucconi, Nico Bertoncello, Ettore Baraldi, Giuseppe Tirotto, Giancarlo Bullo, Alfredo Panetta. 
 
E' possibile leggere una breve biobibliografia ed alcune poesie dei tre vincitori: Rocco Brindisi ,  Riccardo SgaramellaGian Marco Pedroni.

Aggiornato il 12-05-2007