Recensioni poesie


Nell’incendio e oltre di Daniel Cundari Nell’incendio e oltre di Daniel Cundari

Daniel Cundari (Rogliano, 1983) scrive in dialetto calabrese, italiano e spagnolo. Ha studiato Lettere Moderne e Relazioni Internazionali a Siena e in Spagna. È autore di Cacagliùs

Croste e mujiche (Croste e molliche) di Alessandro Moreschini Croste e mujiche (Croste e molliche) di Alessandro Moreschini

Alessandro Moreschini è nato a Castel Madama nel 1938 e vive a Tivoli da molti anni. Ha svolto attività lavorativa a Roma. È stato assessore all’Istruzione del Comune di

Extra time di Sante Pedrelli Extra time di Sante Pedrelli

 Sante Pedrelli nato a Montilgallo di Longiano (Forlì) nel 1924 è mo

I traslochi di Vincenzo Luciani I traslochi di Vincenzo Luciani

 In italiano e in dialetto garganico di Ischitella

Giannangeli poeta del popolo Giannangeli poeta del popolo

 Nato a Raiano (AQ) nel 1923, il Prof. Ottaviano Giannangeli ha assorbito sin dall’infanzia umori, fragranze e sonorità della Valle Peligna. Allievo a Firenze del critico Giuseppe

Turchin, poesie zeneixi di Alessandro Guasoni Turchin, poesie zeneixi di Alessandro Guasoni

Nato a Voltri nel 1958, Alessandro Guasoni è sempre vissuto nel ponente genovese. Scrive dal 1973 in lingua genovese. Ha pubblicato diversi libri di poesia e prosa, tra cui: A poula e a l

Marino Di Berardini, “Il poeta partigiano”

Marino Di Berardini, “Il poeta partigiano” nasce a Marino, uno dei Castelli Romani, nel 1901, dove vive gran parte della sua vita e dove muore nel 1988. Non un letterato, ma un appassio

 “Paròl biott” (Parole nude) di Fernando Grignola “Paròl biott” (Parole nude) di Fernando Grignola

Poeta svizzero di lingua italiana, Fernando Grignola, nato ad Agnuzzo nel 1932, vive ad Agno. Autore, regista e produttore del Radioteatro Popolare Dialettale RSI di Lugano, è tra le pi&ug

 Hysteron Proteron di Rosanna Gambarara Hysteron Proteron di Rosanna Gambarara

Nata ad Urbino, dove si è laureata in Lettere Classiche ed ha insegnato alcuni anni, Rosanna Gambarara si è trasferita a Roma; qui attualmente vive ed inseg

Franco Loi: Voci di un vecchio cantare Franco Loi: Voci di un vecchio cantare

   “La vita, l’amore, la luce della luna, l’aria d

 A pochi pensieri dalla riva di Gianluca D’Annibali A pochi pensieri dalla riva di Gianluca D’Annibali

Gianluca D’Annibali è nato a Fermo nel 1981 e vive a Porto Sant’Elpidio. Scrive in lingua ed in dialetto. Nel 2012 ha vinto il premi

 “Sfisse”, l’ultimo libro di Loredana Bogliun nell’antico dialetto di Dignano  “Sfisse”, l’ultimo libro di Loredana Bogliun nell’antico dialetto di Dignano

 Dopo Graspi (Grappoli, Edit, Fiume 2013), in cui ha raccolto le tre sillogi della sua maturità – La peicia (La piccola), Ma∫ere (Muri a

Timbe-condra-Timbe di Vincenzo Mastropirro Timbe-condra-Timbe di Vincenzo Mastropirro

«… e u timbe scuorre»: il tempo scorre, sì, con velocità dive

Cantunera Sciroccu di Salvatore Bommarito Cantunera Sciroccu di Salvatore Bommarito

 Salvatore Bommarito ha recentemente pubblicato la sua seconda raccolta di poesie Cantunera Sciroccu

La pulsazione binaria del cuore e del respiro in sfisse di Loredana Bogliun La pulsazione binaria del cuore e del respiro in sfisse di Loredana Bogliun

 C’è una verità interiorizzata che necessita di un varco, spiragli

Tène u rizze la lìune. Poesie in vernacolo ruvese di Pietro Stragapede Tène u rizze la lìune. Poesie in vernacolo ruvese di Pietro Stragapede

 Tène u rizze la lìune. Poesie in vernacolo ruvese, è stata per me, lettore abituale (stavo per dire

Quattro poesie inedite di Pietro Civitareale

Ecco quattro poesie inedite di Pietro Civitareale dalla raccolta Préime che ve' le sch&

A Cutusìu con Nino De Vita A Cutusìu con Nino De Vita

  Juncì runni vulia Runn’è ch&

Nadia Mogini: se il dialetto diventa lingua di alta poesia

 L’autrice, bravissima, vive in «esilio» in Ancona, ma tanto non è lontano il giorno della macroregione tra Umbria Toscana e Marche. La

 Considerazioni sull’opera di Achille Serrao di Fedinando Falco Considerazioni sull’opera di Achille Serrao di Fedinando Falco

In occasione della Giornata Achille Serrao pubblichiamo questo intervento (inedito) del poeta, c

Oggettualità e concisione nella poesia di Nadia Mogini Oggettualità e concisione nella poesia di Nadia Mogini

   Scaturisce tutta dall’oggettualità la trama delle vicende e degli umori rievocati nel poemetto di

Tra le aspre rime di Amedeo Giacomini Tra le aspre rime di Amedeo Giacomini

Mi piace avviare queste poche riflessioni sul bellissimo volume edito dal Ponte del Sale (Introduzione di Stefano St

Quando le parole ci fanno tremare Quando le parole ci fanno tremare

 Già nell’esergo di questo poemetto in versi, dal titolo, fin troppo diretto,

Resistènse di Maurizio Noris Resistènse di Maurizio Noris

«Qui ci sono cose vere. Gioia e dolore, visibile ed invisibile sono fusi in un’unica realtà offerta tramite una coste

Le rasoiate di Marcello Marciani Le rasoiate di Marcello Marciani

 Contemporanea a Corona dei mesi (uscita per la cura di LietoColle) è questo "Rasulanne" opera grazie all

“I passi dell’angelo” “I passi dell’angelo”

    È quasi un imperativo kantiano quello che ci spinge a rompere il silenzio che ha circondato per tutta la vita la poesia

Poesie inedite di Mario Mastrangelo Poesie inedite di Mario Mastrangelo

Ecco alcuni testi inediti del poeta salernitano Mario Mastrangelo Cu cchesti mmane Si, roppo, ’o paraviso nunn’ ’o trovo, piglio e cu cchesti mmane

Renato Pennisi. La rugosità del reale in Pruvulazzu Renato Pennisi. La rugosità del reale in Pruvulazzu

 Con Pruvulazzu (Polvere), libro pubblicato nel 2016 (Interlinea edizioni, Novara), Renato

Assunta Finiguerra, San Fele e U vizzije a morte Assunta Finiguerra, San Fele e U vizzije a morte

Energica e vibrante la voce di Assunta Finiguerra nata, vissuta e morta a San Fele, tra le

Gruppo Majakovskij: un comune progetto poetico Gruppo Majakovskij: un comune progetto poetico

   Fondato da Giacomo Vit nel 1993, il Gruppo Majakovskij ha saputo

Nustalgija lundane (Musica di Camillo Berardi, versi di Lucio Cancellieri) Nustalgija lundane (Musica di Camillo Berardi, versi di Lucio Cancellieri)

Piacevolissima è questa “Nustalgija lundane”, canto abruzzese che il musicista aquilano Camillo Berardi ci regala unitamente ai versi d

Fujj' ammesche di Luigi Anelli Fujj' ammesche di Luigi Anelli

Figura curiosa quella di Luigi Anelli, profondo conoscitore di una Vasto a cavallo tra otto e novecento sviscerata a più ripre

Pruvulazzu: la Catania in versi di Renato Pennisi Pruvulazzu: la Catania in versi di Renato Pennisi

Sabato 23 aprile 2016 a Catania, alle 17 in Sala Magma, il poeta-avvocato Renato Pennisi presenta Pruvulazzu (Polvere) con Corrado Peligra e l’editore.  «Ch

Sulla trascrizione dei dialetti Sulla trascrizione dei dialetti

Nel secolo scorso molti dialetti di piccoli centri privi di tradizione letteraria sono divenuti lingue di poesia, come il gradese di Biagio Marin, il santarcangiolese di Tonino Gu

N’zuppilu n’zuppilu, di Giuseppe Condorelli N’zuppilu n’zuppilu, di Giuseppe Condorelli

Un modo di dire, N’zuppilu n’zuppilu, (Edizioni Le farfalle, 2016), la cui accez

Cristareddu appuiatu nto ventu di Patrizia Sardisco Cristareddu appuiatu nto ventu di Patrizia Sardisco

La poesia di Patrizia Sardisco, in particolare quella scritta nel suo dialetto monrealese, ha il potere di restituirmi lo spirito e il dettato di Madre lingua di Rose Ausländer: «Mi sono

Sotto il cielo più largo del mondo. Trenta poeti dauni Sotto il cielo più largo del mondo. Trenta poeti dauni

L’11 febbraio 2016 presso la sede dell’Associazione Culturale Provo.Cult, in via San Nicola n. 14 a San Giovanni Rotondo, è stato presentato, in ante

Anna De Simone: Leopardi a Trieste con Virgilio Giotti Anna De Simone: Leopardi a Trieste con Virgilio Giotti

“Il proposito – o il desiderio – sarebbe quello di cercare di comprendere

Litre d’ënvern di Remigio Bertolino Litre d’ënvern di Remigio Bertolino

«L’inverno è la mia stagione preferita con l’abbagliante candore delle nevi a ricordarmi bellezza luce splendore, ma anche pe

L'invenzione poetica di Meloni in dialetto e in lingua L'invenzione poetica di Meloni in dialetto e in lingua

Enrico Meloni, poeta e narratore, pubblica il suo novo libro di versi, dividendolo in due parti: la prima in dialetto romanesco, la seconda in lingua italiana. La pri

La Rocca della mia infanzia, primo libro sul dialetto di Rocca Santo Stefano La Rocca della mia infanzia, primo libro sul dialetto di Rocca Santo Stefano

Qui di seguito, la prefazione di Franco Sciarretta al volume di Stefano Greeco La Rocca della mia infa

Il mare d'inchiostro di Roberto Pagan Il mare d'inchiostro di Roberto Pagan

Nel volume Un mare d’inchiostro. Pagine su ‘pagine’ e altri cabotaggi (Roma, Edizioni Cofine, 2015) Roberto

Due poesie inedite di Maria Grazia Cabras Due poesie inedite di Maria Grazia Cabras

 Riceviamo e volentieri pubblichiamo queste due poesie inedite di Maria Grazia Cabras.  

Lino Marconi e Aurora Fratini, i vincitori del Premio Salva la tua lingua locale 2015

Il 22 gennaio 2016 nella Sala della Protomoteca in Campidoglio sono stati assegnati i premi del concorso nazionale Salva la tua lingua locale. Nella sezione poesia edita il vincitore &egrav

Giovanni Tesio poeta Giovanni Tesio poeta

 Del côté poetico di Giovanni Tesio, il noto studioso, critico let

‘La vadda de Stignane’: una perla di Grazia Galante ‘La vadda de Stignane’: una perla di Grazia Galante

 Un paio di settimane fa mi sono recato ad un evento nella sala consiliare del Comune di Bari ed all’uscita sono passato dalla casa editrice Levante. La sempre gentile dr.ssa Lopez mi ha

Pa’ vèrghine ave di Maurizio Casagrande  Pa’ vèrghine ave di Maurizio Casagrande

 Anche se in alcuni autori neodialettali la lingua avvalora talvolta una elitaria autoreferenzialità, di solito la

 Poesie di Stefano Rovinetti Brazzi Poesie di Stefano Rovinetti Brazzi

Pubblichiamo qui di seguito alcune poesie in dialetto bolognese di Stefano Rovinetti Brazzi. La lingua è il bolognese nella varietà rustica della pianura nordorienta

“A te devòto, me revòto”  di Alessandro Moreschini “A te devòto, me revòto” di Alessandro Moreschini

In questo libro di Alessandro Moreschini, A te devòto, me revòto, 2014, un “monologo di un credente che ricerca affannosamente il Cris

La poesia di Giulio Casare Santini (1880-1957) La poesia di Giulio Casare Santini (1880-1957)

Giulio Casare Santini nacque a Roma, nel rione Regola, il 14 Luglio 1880, precisamente nel Vicolo San Bartolomeo, ora scomparso per dar luogo all ex Ministero di Grazia e Giustizia. Trascorse la fa

La poesia in dialetto di Paolo Gagliardi La poesia in dialetto di Paolo Gagliardi

E’ abbastanza diffuso - non del tutto a torto - il convincimento che

Sesti-Gesti, l'ultima raccolta di Fabio Franzin Sesti-Gesti, l'ultima raccolta di Fabio Franzin

L’é daa semenzha dei sesti che nasse ’e paròe È dalla semenza dei gesti che nascono le parole

Puisía de Beagne di Anton Carlo Ponti Puisía de Beagne di Anton Carlo Ponti

Anton Carlo Ponti ha scritto le sue prime poesie in dialetto bevanate negli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso; alcune furono pubblicate nella r

Nella cesta dei ricordi

Vincenzo Luciani, poeta nativo di Ischitella nel Gargano, emigrato dap

 Mauro Iacovella, un poeta da rileggere Mauro Iacovella, un poeta da rileggere

Mi è ricapitato tra le mani Addure de vente(Marino Solfanelli Editore), di Mauro Iacovella, un poeta di Guardiagrele, in provincia di Chieti. È una bella raccolta di liriche

Il Bosco e i Varchi di Pier Franco Uliana Il Bosco e i Varchi di Pier Franco Uliana

Proiezione e simbologia sono già nel titolo dell’ultimo libro di Pier Franco Uliana (vincitore ex aequo del Premio Pa

La poesia salverà il mondo? La poesia salverà il mondo?

 È stato detto che la bellezza, l’arte, la poesia salveranno il mondo. Ma temo che, purtroppo, gli scettici, que

Ovvero, di Lino Angiuli Ovvero, di Lino Angiuli

Il libro Ovvero (Nino Aragno Editore, Torino, 2015) che unisce poesie edite – ma, tiene a precisare Lino Angiuli, hanno subito m

Intervista a Luigi Bressan Intervista a Luigi Bressan

Barcis, 12 Luglio 2015, Premio «Giuseppe Malattia della Vallata», XXVIII edizione: In dialogo con Luigi Bressan

“E per un frutto piace tutto l’orto”. Manuel Cohen presenta 21 poeti italiani neo-dialettali “E per un frutto piace tutto l’orto”. Manuel Cohen presenta 21 poeti italiani neo-dialettali

L’amore per la poesia dialettale si è manifestato nel corso della mia vita, da che ho ricordi, in forme diverse, con differenti gradi di consapevolezza e di slancio. Da piccola, ho con

 “Romolo Balzani e la sua Roma” di A. G. Perugini “Romolo Balzani e la sua Roma” di A. G. Perugini

Nel novembre 2014, Edilazio ha pubblic

Er còre e la raggione di Luciano Gentiletti Er còre e la raggione di Luciano Gentiletti

Luciano Gentiletti, romano, risiede da alcuni anni a Rocca Priora. Da pensionato, ha potuto dedicarsi a tempo pieno alla poesia che aveva trascurato per gli impegno quotidiani e di lavoro. S

Ju core, ju munne, le parole di Pietro Civitareale Ju core, ju munne, le parole di Pietro Civitareale

 Pietro Civitareale, Ju core, ju munne, le par

Giuseppe Rosato non è un poeta della morte ma un poeta della vita Giuseppe Rosato non è un poeta della morte ma un poeta della vita

Conoscevo già la poesia di Rosato, l’ammiravo per l’alta forza che trasmette, ma leggendo “L&rsq

“Li Marziani” sonetti in romanoide di Michele Vajuso “Li Marziani” sonetti in romanoide di Michele Vajuso

Michele Vajuso, nato a Roma nel 1963, architetto, ha pubblicato studi sul Quartiere EUR e sulla terotecnologia; presso la Palombi Ed. ha editato nel 2007 “E42 la gestione di un progetto compl

La lingua-roccaforte di Umberto Valentinis La lingua-roccaforte di Umberto Valentinis

Risale al 1968 la prima pubblicazione della  raccolta di poesie

Racconto di un’amicizia di fine Millennio Racconto di un’amicizia di fine Millennio

Il volume Baldini per me (per noi, per tutti), firmato da Franco Loi e Manuel Cohen, inaugura la nuova collana  di critica e scritture neodialettal

 Lingue a confronto Lingue a confronto

Con la stessa voce è un’antologia curata da Piero Marelli e Maurizio Noris che raccoglie  traduzioni di poeti dialettali: 21 sono i poeti traduttori, 31 quelli tradotti, in

Canzune d’amore di Camillo Coccione Canzune d’amore di Camillo Coccione

L’ho dovuto spronare io il mio amico Coccione a pubblicare Canzune d’amore, perché lui, nella sua nota modestia, era alquanto titubante. E gli ho dovuto ricor-dare l&rsq

Nando Pallotti un poeta velletrano “scovato”

Poeta veramente “scovato” è Nando Pallotti, autore di un libretto di poesie velletrane, “ ’O sciango - Divagazioni velletrane”, edito a

Lingue di minoranza e poesia Lingue di minoranza e poesia

Parpatònda anàscila na sicòso tin màgni glòssa, ti den èchi na pethàni (Camminando a ritroso pe

Angela Bonanno e la metafora del pane

Rafforza e convoglia la potente energia della parola, il dialetto aspro di Angela Bonanno. E ci offre continua opportunità di rinascita, non come unguento n&eacu

La “madre della cenere” La “madre della cenere”

di ferro ha […] il cuore, di bronzo implacabile in petto l'alma gli siede; e quando ghermito ha una volta un mortale, più non lo lascia; e

La poesia di Luigi Boccilli La poesia di Luigi Boccilli

Qualcuno ha detto di lui: “Tranviere di professione, Sociologo per vocazione, Poeta per amore”, tre prospettive che si completano: fonte eco

Poesia e traduzione Poesia e traduzione

 a me sembra che il

Trin freit, Spavento freddo, di Giacomo Vit Trin freit, Spavento freddo, di Giacomo Vit

Pubblicata nella collana La barca di Babele (che annovera importanti poeti friulani in lingua e

Salvo Basso e l’incredibile compagna Salvo Basso e l’incredibile compagna

  Della incredibile compagna / che mai mi ha abbandonato / neanche nei momenti più

Na farfalla mi vasau lu nasu di Marco Scalabrino Na farfalla mi vasau lu nasu di Marco Scalabrino

Una di significato e l’altra di suono son

L’antologia bilingue di Nino De Vita L’antologia bilingue di Nino De Vita

La circostanza di questa essenziale nota sull’opera di Nino De Vita (la quale, afferma Salvatore Mugno, &ldqu

Ju core, ju munne, le parole di Pietro Civitareale Ju core, ju munne, le parole di Pietro Civitareale

In questo libro, ci informa l’autore,«sono raccolti testi di poesia in dialetto scritti nell’ultimo quinquennio,

Giracéo, la lingua del cuore

Che il sublacense, dialetto di Subiaco, abbia reso più rapide mente e penna della poetessa ce lo svela lei stessa nella nota contenuta nel libro quando, riferendosi ai primi versi di 'L&ugra

Tor Tre Teste e altre poesie (1968-2005) di Vincenzo Luciani Tor Tre Teste e altre poesie (1968-2005) di Vincenzo Luciani

Genera una poesia teneramente forte, un canto vicino alla terra, all’humus, agli umili la scrittura di Vincenzo Luciani. Raccolti e pubblicati in Tor Tre Teste

Loredana Bogliun: dialetto e poesia da una terra di frontiera Loredana Bogliun: dialetto e poesia da una terra di frontiera

L’opera poetica di Loredana Bogliun, nata a Pola nel 1955, si colloca nel particolare contesto storico e linguistico dell’Istria sud-occidentale. Il dialett

Cu rimita menti di Salvatore Di Marco

Salvatore Di Marco, Cu rimita menti, Quaderni del “Giornale di Poesia Siciliana”. Palermo 2010. Sarebbe limitativo definirla una semplice raccolta di testi poetici. Pot

Hocce de sole (Gocce di sole) di Concetta Tritapepe D’Attilio

Concetta Tritapepe D’Attilio: Hocce di sole, edizione in proprio – ATENA.net, Grisignano (Vicenza), 2013.

Na folia nt'è falacchi di Alfredo Panetta

Il testo d'inizio di Na folia nt'è falacchi (un nido nel fango) di Alfredo Panetta (Edizioni CFR 2011, pp. 88, € 10), ci dice giá di una

La guera der poeta di Alessandro Valentini

Vorebbe fà un poema o usà parole / belle azzeccate indo’ gnisuna è scema, / però la mano trema e de cazzate / n&rsq

Il mondo nuovo di Davide Lopez: ieri come oggi?

 Domenica 17 agosto 2014 è apparso su il "Giornale di Puglia" 

 Bambine meridiane di Maria Grazia Cabras Bambine meridiane di Maria Grazia Cabras

 Della poesia di Maria Grazia Cabras ci occupammo nel numero 60 di “Periferie” antologizzando da Canto a soprano (Gazebo, 2010) quattro poesie,

Recensione di Sebastiano Aglieco a Dialettututtu di Giuseppe Samperi

"La poesia tutta è lingua della non comunicazione": Giuseppe Samperi in una nota a "Dialettututtu". E sembrerebbe affermazione sconcertante

Dialettututtu di Giuseppe Samperi

Il rapporto genitori-figli, indagato nella letteratura, nell’arte e nel cinema con implicazioni diverse a seconda dei tempi e delle s

Ballata da monte a monte

Riceviamo e volentieri pubblichiamo   Ballata da Monte a Monte* (Epopea in lingua madre e in dialetto di Supino e di Segni)

 Paesaggio e memoria nella poesia di Marino Monti Paesaggio e memoria nella poesia di Marino Monti

Nell’ultima raccolta del poeta romagnolo Marino Monti (Int e’ zét dal mi calér, Novara, Interlinea 2014) d

Paolo Procaccini tra mobilità e ambivalenza

1. «Nella società barbarica nella quale siamo precipitati e dove c'è poco da ridere, un sorriso è il regalo che ti faccio, l

Mùffura (Nebbia) di Stefano Marino

Nei versi della raccolta Muffùra vibra un paesaggio mediterraneo colmo di storie e animato da un intenso brulichio di vita con cui l’Autore intreccia un fitto dialogo, strania

Recensione di Anna De Simone a Rasulanne di Marciani

Rasulanne [Rasoiate] s’intitola la raccolta di poesie in lancianese (con prestiti da altre zone dell’area frentana), con cui Marcello Marciani

Un altro Veneto. Poeti in dialetto fra Novecento e Duemila

 Va riconosciuto a Cofine, piccola ma determinata casa editrice, e al suo direttore-poeta Vincenzo Luciani

Poesie e favole di Fedro in dialetto barese di Franca Fabris Angelillo

Per la collana “Bibliotechina di Tersite” n. 52, curata da Francesco De Martino, la Levante editori ha pubblicato il volume «Nuove poesie baresi con le “Favole di Fedro&rdqu

Tèit Canaveuj di Dario Pasero

Per l’editrice Puntacapo, nella Collana AltreScritture,  è in stampa il nuovo libro di Dario Pasero, Tèit Canaveuj. Riflessioni poetiche pi

Cubismo romanesco con Michele Vajuso

Nell’appuntamento dello scorso 25 marzo 2014 il tema è stato il dialetto di Roma nelle sue forme più estreme di ricerca formale, con un controllo ri

Sojârs (Soglie) di Nelvia Di Monte, vent'anni di poesia in dialetto Sojârs (Soglie) di Nelvia Di Monte, vent'anni di poesia in dialetto

La raccolta Sojârs (Soglie) di Nelvia Di Monte, edita dalla Biblioteca Civica di Pordenone nella collana «Piccola Biblioteca di Autori

Siciliana di Gaetano Cipolla Siciliana di Gaetano Cipolla

Con tenera immagine in copertina ad opera di Giulia Di Filippi e affettuosa dedica alla moglie Florence, l’odierno volume è il ventisettesimo (e fra e

In margine a Er pallonaro In margine a Er pallonaro

«Otto più otto sedici»: così scrive in esergo a questa sua raccolta (giocando con il sedici ~ se dici, in enatiometria e ambivalenza) il poeta Antenone (l’uomo-Leone

Il gioco poetico di  Leone Antenone Il gioco poetico di Leone Antenone

Alcune considerazioni prima di entrare nell'esame di Er pallonaro (poesie 2011-2013), in dialetto romanesco di Leone Antenone ed altri autori (Claudio Porena, Da

Una nota di Rosangela Zoppi su Roberto Pagan Una nota di Rosangela Zoppi su Roberto Pagan

In questo secondo libro di poesie in dialetto triestino, intitolato Robe de no creder, si avverte l’esigenza di Roberto Pagan di allontanarsi dai temi autobiografici già felic

Dentro la “Cruedda” di Vincenzo Luciani Dentro la “Cruedda” di Vincenzo Luciani

La “cruedda”, definita da Vincenzo Luciani un’ideale cornucopia in cui raccogliere ricordi, è certamente tutto questo, ma anche (e non mi dispi

’insicutivu di Salvatore Di Marco

 l’acceddu di tutti li biddizzi… riturnau vecchiu cu l’ali rutti (l’uccello di tutte le bellezze… è ritornato

La poesia civile di Marcello Marciani

La ricerca formale, metrica e linguistica, da sempre caratterizza la poesia di Marcello Marciani lungo le diverse rac

Scaline di Ombretta Ciurnelli Scaline di Ombretta Ciurnelli

Quando ho letto la prima volta, qualche mese fa, La città del vento. Poesie in lingua perugina (Edizioni Cofine, Roma, 2013) di Ombretta Ciurnelli, ho scelto immediatamente questa p

La poesia dialettale castellammarese di Rosa Maria Ancona

“Questa fatica letteraria ha il solo scopo di divulgare alcune delle voci più autentiche del nostro sentire vernacolare, talune sconosciute. Ci rammarich

Senza tempe di Mario D’Arcangelo

Prima prova, del 2004, questa Senza tempe del caro e sapiente Mario D’Arcangelo che alla luce della lettura del successivo

Albe e ne albe di Mario D’Arcangelo

Ci sono testi che per forza del dettato ed autenticità del sentire e del coinvolgere si offrono, fin dalla radice, come restituzioni preziose della terra i

Corde de tempo di Anna Elisa De Gregorio

Anna Elisa De Gregorio, dopo due raccolte in lingua (Le rondini di Manet, Edizioni Polistampa, 2010 e Dopo tanto esilio, Raffaelli Editore, 2012), affida il

 Saorìo l'è 'l silensio di Giovanni Benaglio Saorìo l'è 'l silensio di Giovanni Benaglio

Nel tempo della sera e ancor di più in quello della notte si compie quasi tutto il percorso di

Nuove recensioni a La città del vento di Ombretta Ciurnelli di Roberto Pagan, Salvatore Di Marco, Salvatore Loleggio, Giampiero Mirabassi, Antonio Carlo Ponti, Grazia Stella Elia

Pubblichiamo qui di seguito altre recensioni a La citta del vento di Ombretta Ciurnelli di: Roberto Pagan, Salvatore Di Marco, Salvatore Loleggio

“Soun la poiana” (Sulla poiana) di Loredana Bogliun “Soun la poiana” (Sulla poiana) di Loredana Bogliun

Dalla Presentazione di Franco Loi a “Soun la poiana” (S

Per conoscere Andrea Longega Per conoscere Andrea Longega

 A proposito della poesia di Andrea Longega ecco cosa dice Azzurra D’Agostino su 

Sebastiano Aglieco: dalla poesia in lingua al dialetto Sebastiano Aglieco: dalla poesia in lingua al dialetto

 L'ispirazione che muove la poetica di Sebastiano Aglieco, al fondo, è genuinamente religiosa, una religiosità allo stato sorgivo, scevra da ogn

Sojars di Nelvia Di Monte Sojars di Nelvia Di Monte

La Biblioteca Civica di Pordenone, nel 2013 ha pubblicato Sojârs, 

La case che nen ze chiude di Vito Moretti

La case che nen ze chiude, è il titolo che Vito Moretti ha voluto dare al suo ultimo volume di poesie dialettali. Va precisato però che tale tito

 Quanne u fiòte s’accàrne… Poesia sparsa e sparpagliata di Vincenzo Mastropirro Quanne u fiòte s’accàrne… Poesia sparsa e sparpagliata di Vincenzo Mastropirro

Da tempo la poesia di Vincenzo Mastropirro fa parte di un esercizio di letture e ascolto che curo con la costanza e la dedizione che si provano sia per i propri lari, sia per l’altro da s&eac

Recensione di Roberto Pagan a

Ritorna Pietro Civitareale ai suoi prediletti versi abruzzesi: che egli chiama a raccolta da tempi più

Ju core, ju munne, le parole, la recensione di Nelvia Di Monte

Alle molte pubblicazioni di critica letteraria e traduzioni Pietro Civitareale ha a

Recensione di Maria Lenti a "Poeti delle altre lingue 1990-2010"

Pietro Civitareale conosce e ama i poeti e i narratori. Ma Pie

Recensione di Carmine Chiodo a Ju core, ju munne, le parole

Pietro Civitareale è un apprezzato critico, scrittore e poeta non solo in lingua ma anche in dialetto (quello di Vittorito, paese

Notte e silenzio nella poesia di Pietro Civitareale

Pietro Civitareale, poeta abruzzese nato a Vittorito (Aq), è autore di numerose raccolte in lingua e in dialetto. Critico letterario attento e sensibile, ha studiato in modo particolare la l

Poesie come un diario Poesie come un diario

Umberto Migliorisi, nato a Sciacca nel 1928, ma vissuto fin da piccolo a Ragusa, è poeta dialettale e in lingua. Dopo Pii-mmia fussi (Roma, Edizioni Cofine, 2012), scritta in dialetto

Il cielo sull’altura. Viaggio nella poesia di Nino De Vita Il cielo sull’altura. Viaggio nella poesia di Nino De Vita

Ci sono libri il cui valore intrinseco – in questo caso la

Una città-memoria Una città-memoria

Vicoli affogati nel buio, un via vai di discese e di salite, le piazze che si aprono al sole, la città che scivola lenta sulla schiena di un colle... e un girotondo di montagne ad ammirarla.

“La città del vento” di Ombretta Ciurnelli

Dal 2007, anno d’esordio con il volume Badarellasse ncle parole, abbecedario di acrostici (Guerra Edizioni, Perugia 2007), Ombretta Ciurnelli fa il suo ingresso sulla scena

Presentazione di Nicola Fiorentino a Presentazione di Nicola Fiorentino a "La soglia" di Achille Serrao

Riportiamo qui di seguito il testo della Presentazione di Nicola Fiorentino al libro di Achille Serrao La soglia, Edizioni Cofine, 2013, euro 15. La presentazione

Su Su "Cecatella" di Achille Serrao

 Per gentile concessione dell'autore pubblichiamo qui di seguito un interessante saggio critico su Cecatella, una ra

Memoria e dialetto in Giracéo di Maria Lanciotti

 e tutto revè ‘n cima co nu fiottu rusciu, comme nu fócu.

Maria Lanciotti: la voce del fiume

E mo ca tenaria da nzerà la ócca / me ss’arizza na óce ca me ngenne / comme stregnesse ju pétto na manaccia / pjìna ’e ógna ’e tera n

La poesia di Carlo Bardella La poesia di Carlo Bardella

Venerdì 19 aprile 2013 presso la Biblioteca Gianni Rodari in via F. Tovaglieri 237A si terrà

D’èter pan, D’altro pane di Lia Cucconi

Figura d’altri tempi per rigore e per morale, Davide Lajolo (1912-1984), raffinato saggista e impeccabile politico, ci ha lasc

Ne ‘La cruedda’ la consapevolezza autoironica, autocritica, l’understatement etico di Luciani

Vincenzo Luciani è nato nel 1946 a Ischitella, nel Gargano; una vita trascorsa tra Torino, l’Umb

Quando il “vecio parlar” si fa poesia Quando il “vecio parlar” si fa poesia

Fabio Franzin, nato a Milano nel 1963 da genitori di origine veneta, dall’età di sei anni vive nella Marca Trevigiana.

Salvatore Di Marco e 'Il versante dialettale'

Il volume Il versante dialettale saggi di letteratura siciliana, edito dalla Nuova Ipsa editore nel 2010, raccoglie in circa novanta pagine gli articoli, i saggi e le recensioni di Salvato

'Fabrica e altre poesie' di Fabio Franzin

Fabio Franzin non demorde e con Fabrica e altre poesie (Ladolfi Editore , pp. 223, euro 15) ripropone il suo Fabrica (Borgomanero, Atelier, 2009), orm

Marco Pola, un poeta da riscoprire

 Che il dialetto stia diventando sempre più lingua della poesia e che la poesia in di

'Il mulinello matto dell’abisso'

...l’onda te trascina / a i melenéjje stréuse ’jj’abbisse / e cumma ne scartocce va je funne

Remigio Bertolino e il sogno del mondo che (non) finisce Remigio Bertolino e il sogno del mondo che (non) finisce

È “sògn” (sogno, o sogni) la parola-chiave. C’è nel primo componimento (“cusivo sògn”) e c’è nell

Una raccolta di poesie in perfetta, ricercata lingua siciliana

Pubblichiamo qui di seguito una recensione di Arturo Messina apparsa sul quotidiano di Siracusa e provincia “Libertà”  l’11 gennaio 2013,

In dialetto d’Ischitella scavando nella memoria

Un libro coinvolgente e che si lascia leggere tutto d’un fiato, quello dato alle stampe da Vincenzo Luciani per i tipi della Cofine di Roma, intitolato “La cruedda” (pp. 64, euro

Su La Cruedda di Vincenzo Luciani

 “La Cruedda” di Vincenzo Luciani ha la struttura di un diario in versi. Versi in libertà, nel senso che ci restituiscono immagini, atmosfere, dolori, sorrisi di un passato

L'originale itinerario nella poesia del Friuli di Anna De Simone

Riportiamo qui di seguito una recensione di Nelvia Di Monte stato pubblica

Poesia del ritorno, nella 'Cruedda' di V. Luciani

Faut-il partir? rester? Si tu peux rester, reste: / pars, s’il le faut. Così Baudelaire e, prima di lui tra i moderni, Leopardi: ... Ahi, ahi, ma

In 'Ppi-mia fussi' la Ragusa di Umberto Migliorisi

Umberto Migliorisi venne definito in anni lontani da Giuseppe Zagarrio “poeta di frontiera”. La sua Ragusa è il sud p

Quattro poesie di Vincenzo Luciani tradotte da Joseph Tusiani

Joseph Tusiani fa così. Riceve poesie dagli amici, le scorre, qualcuna la traduce subito in inglese. Perché? Per ragioni ch

Il bisogno di un ordine di scrittura

“C’è un solo modo di scrivere il siciliano ed è quello che stiamo sperimentando qui di scrupolo filologico: un

Qualcuno che ci racconti come eravamo.  Qualcuno che ci racconti come eravamo.

Ombretta Ciurnelli, perugina di San Martino in Campo per cuore e lingua, è sempre stata, in vocazione, cantambanca o, con bellissima parola di mediazione umbra, “cerretana”: am

Anna De Simone, 'sapere le case dei poeti' Anna De Simone, 'sapere le case dei poeti'

Quest’anno non avremo dubbi su che cosa regalare agli amici per l’ennesimo Natale di crisi: lontani da ogni spreco, regaleremo tutti felicemente un libro

La mappa del Mistral La mappa del Mistral

Il senso di questo volume, Poeti del Friuli, (

Tra visività e ironia: la poesia in dialetto di Luciano Prandini Tra visività e ironia: la poesia in dialetto di Luciano Prandini

Felét (Folletti) è il titolo della bella silloge in dialetto emiliano di Luciano Prandini, edita nel 2012 da Rossopietra, Castelfranco Emi

 Àngei? (Angeli) e Zögadùr (Giocatori), di Maurizio Noris Àngei? (Angeli) e Zögadùr (Giocatori), di Maurizio Noris

Maurizio Noris, poeta in dialetto bergamasco, ci regala due piccole eleganti raccolte la prima Àngei? (Angeli), con la riproduzione di un acrilico in tela di Pi

Il Vocabolario dei Dialetti Garganici di Francesco Granatiero Il Vocabolario dei Dialetti Garganici di Francesco Granatiero

Per gentile concessione del benemerito mensile Il Gargano Nuovo, riportiamo qui di seguito un articolo di presentazione dello studioso Pietro Sagges

Marcello Marciani: fra tradizione e innovazione Marcello Marciani: fra tradizione e innovazione

Aveva appena iniziato a comporre in dialetto negli an-ni ’90 Marcello Marciani, ed aveva pubblicato soltanto poche liriche in alcune riviste a tiratura nazionale, quando il compianto Achille

Poesia che nessuno può mangiarla più dolce e più furiosa

È una maledetta sorpresa quella che per prima ci arriva, come una rasoiata sulla faccia, durante la lettura di Rasulanne (Rasoiate), raccolta poetic

La “Satura lanx" di Vincenzo Luciani

“Satura lanx”: così i Latini chiamavano un piatto composto di vari alimenti di diversa consistenza, ma pieno e ricco. Con una sensazione di completezza e di sazietà. Satur

Le rasoiate nel tempo del poeti

di Simone Gambacorta* Per Paolo Testone, «la lettura della poesia di Marcello Marciani suggerisce una complessità magmatica, un intreccio di sensi che

Quello che scende in gola e al cuore bussa

“Sono un poeta che incontri nel tram. / Sono un poeta che incontri nel tran / tran della vita / trita. // Sono

Il gusto della vita in Ppi-mmia fussi di Umberto Migliorisi Il gusto della vita in Ppi-mmia fussi di Umberto Migliorisi

...cci pigghiài gustu a-ccampari (ho preso gusto a vivere) Umberto Miglior

Nel buio di un tempo dimenticato Nel buio di un tempo dimenticato

Cecchinel è poeta in lingua (Lungo la traccia, Einaudi, 2005; Le voci di Bardiaga, Il Ponte del

“Naufrago” di Leone Antenone

Leone Antenone in questo suo "Naufrago" (un rondò "a palloncino", che è

Nella Cruedda di Vincenzo Luciani

Terra alli prete arrubbate, a terra nostre (Terra rubata alle pietre, la terra nostra)   A Ischitella la cruedda

La terra e la lingua. Tra orti e pietre la parola di Salvatore Pagliuca

 “(…ciascuno risale per strade di pensieri più chia

Carlo De Paolis sul Premio Scarpellino

E’ stato per me un grande onore accostare il mio nome a quello di Vincenzo Scarpelli

Granelli di sabbia, di Leone Antenone

Leggendo con la debita attenzione e con assoluto piacere Granelli di Roma, la prima cosa da rilevare è che le poesie

Realtà e memoria nella poesia di Michele Lalla

Di Michele Lalla, poeta in dialetto, abbiamo avuto modo di leggere la raccolta Scurciature de memorie (2001) della quale mettevamo in evidenza la compattezza del dettato poetico, l'ermetismo delle

Revìjje (Risveglio), di Evandro Ricci

... et quod temptabam dicere versus erat. Accade ancora. E, fatte le debite proporzioni, capita ad Evandro Ricci, che non lascia passare giorno senza afferrare al volo i versi che l’

Renzo Favaron, Un de tri tri de un

 Ha un incipit sovversivo, il volume di Renzo Favaron che raccoglie in una memorabile trilogia venti anni di poesia in dialet

Zyklon B I vui da li’ robis (Gli occhi delle cose) di Giacomo Vit

Giacomo Vit, Zyklon B I vui da li’ robis (Gli occhi delle cose) Edizioni CFR, 2011 Impossibilità di sve

Carmelo Lauretta decano fra i poeti dialettali siciliani

Maestro e amico, autore e persona dalle rare qualità, decano fra i poeti dialettali siciliani, Carmelo Lauretta nasce a Comiso (RG) nel 1917. Laureato all&r

Tretìppe e martìdde di Vincenzo Mastropirro

Non capita di frequente che qualcuno ti prenda per mano e ti faccia percorrere un sentiero la cui esistenza ti era pur nota, ma del quale non avevi intravisto altro che istantanee passeggere, illum

La poesia romanesca di Corazzini, Bravi, Pettrich e C.A. Zanazzo

ui di seguito pubblichiamo un intervento-saggio presentato da Rosangela Zoppi alla Biblioteca Vallicelliana,nel quadro degli incontri sulla poesia dialettale promossi da Lidia Gargiulo, su quattro

Guardando per terra Guardando per terra

Chi guarda per terra può voler sottrarre lo sguardo ad altr

Un chiodo ar muro di Claudio Porena Un chiodo ar muro di Claudio Porena

Il sonetto non è un impegno facile, in quanto, appresa la tecnica e sperimentate le infinite formule in cui le tessere sono ricombinabili, bisogna animarlo di c

A la mnuda di Francesco Gabellini A la mnuda di Francesco Gabellini

A grandi linee, si può dire che esistano nella tradizione letteraria romagnola due filoni portanti: da un lato una teatralità logorroica e surreale, ch

Nisciuna voce di Mario Mastrangelo Nisciuna voce di Mario Mastrangelo

La poesia è musica di parole, sequenza sonora che freme d

Profilo della Letteratura piemontese contemporanea

Per inquadrare la nuova poesia contemporanea in piemontese, escludendone i molti banali ripetitori di temi tradizionalmente stucchevoli e manierati, se anche non vog

Paolo Messina, il rinnovamento & Rosa fresca aulentissima

Il 30 ottobre 2011, è venuto a mancare Paolo Messina (Palermo 1923-2011), il rinnovatore per antonomasia della poesia dialettale siciliana del ’

Benedetto Lupi e la sua lingua segreta

Benedetto Lupi (Subiaco 1928), insegnante in pensione (insipèns, come ama definirsi), ha trascorso parte della sua vita in Africa dove giunse nel 1950

Sofegón carogna, di Maurizio Casagrande

La prima opera di poesia (Sofegón carogna, Il Ponte del Sale, Rovigo, 2011) di Maurizio Casagrande ha preso forma, consistenza e sicurezza a margine d

Alighe, poesie in triestino di Roberto Pagan

Se me ricordo vol dir che ghe son (Se mi ricordo vuol dire che ci sono)

“Il parlar franco” per Franco Loi

“Per anni sono andato in giro con il registratore o un taccuino in tasca, e quando sentivo qualcuno parlare in dialetto mi avv

'Argì' di Giampiero Mirabassi

 Òmo da n pezzo,/ con quattro motti canto sempr’uguale/ de vita e campi, de penzieri e gente, come fa u

Poeti delle altre lingue 1990-2010

“In questi ultimi decenni – asserisce Pietro Civitareale – la poesia dialettale ha recuperato ogni credibilità e

La Puglia di sei poeti dialettali

Presso l’editore Gelsorosso (Bari 2011 pp. 112; euro 20,00 con Cd allegato) è apparsa l’antologia Voci del tempo, la Puglia dei poeti dialettali, a cura di Sergio D&rsqu

Come un papavero spuntato sull’asfalto Come un papavero spuntato sull’asfalto

Chi ha letto il precedente libro di poesie Fabrica, certamente si aspettava la nuova raccolta Co’e man monche (Edizioni Le Voci de

Ummiri e sònnira di Senzio Mazza Ummiri e sònnira di Senzio Mazza

Luntanu … intra ’na notti ca non ’gghiorna mai … ’n pòuru sbannutu / c’a tantuna s&rsquo

Remigio Bertolino: 'Versi scelti 1976-2009' Remigio Bertolino: 'Versi scelti 1976-2009'

Questa antologia di testi scelti dalle raccolte pubblicate in oltre trent’anni, a cui si aggiunge una sezione di inediti, offre la possibilità di ripercorrere in modo unitario una lung

Per la mia cara Assunta Finiguerra Per la mia cara Assunta Finiguerra

Alle nove di mattina del due settembre 2009, mentre ero in treno per raggiungere la mia più cara amica, la poetessa Assunta Finiguerra, che, malata da tempo, mi aveva chiesto di recarmi da l

Le pietre bianche (Pret' ianch) di Salvatore Pagliuca

Giovedì 27 gennaio 2011, nell'ambito delle manifestazioni che il comune di Bella (PZ) organizza ogni anno in occasione del 'giorno della Memoria', si terrà la presentazione del nuovo

La poesia dialettale a Frascati

Il libro Castelli Romani e Litorale sud. Dialetto e poesia nella provincia di Roma di Vincenzo Luciani e Riccardo Faiella (Edizioni Cofine, 2010) &

Le parole per gli altri Le parole per gli altri

È “un’anima divisa in due” quest’ultimo lavoro di grande maturità di Nelvia Di Monte,

Lo scalpello d’aria: la poesia di Silvio Ornella Lo scalpello d’aria: la poesia di Silvio Ornella

Comincio in maniera ellittica a parlare di Silvio Ornella* citando un altro poeta come lui friulano, Pierluigi Cappello: «Quando io adopero il friulano, lo adopero per dare carne ai miei sogn

Èrme di Giampiero Mirabassi

 La pubblicazione dell’attesissimo e pregevole libro Èrme (Perugia, Guerra Editore, 2010) di Giampiero Mirabassi rappresenta una svolta nella poesia dialettale di Perugia.

Dismenteant ogni burlaz  di Nelvia Di Monte Dismenteant ogni burlaz di Nelvia Di Monte

Ancora il tempo protagonista della poesia di Nelvia Di Monte, le modalità della sua presenza nella nostra mente, così permeata di una cultura che lo vuole quasi entità a s&eacu

Oltre la cruna. Letture di poesia neodialettale abruzzese e non solo 2000-2010

  Sarà pubblicato e reso disponibile entro i primi giorni di dicembre 2010 il libro Oltre la crun

G. G. Belli in versione inglese, o del tradurre il dialetto G. G. Belli in versione inglese, o del tradurre il dialetto

  Del Belli in traduzione inglese, francese, tedesca, russa e spagnola si sono occupati due volumi,

Il sole brucia i tetti di Gianni Ruggiero Il sole brucia i tetti di Gianni Ruggiero

Da U sole garde i titte (Il sole brucia i tetti), poesie in dialetto foggiano (autoprodotta nel 2010, presso Arti Grafiche Gitto, Foggia)  riportiamo una poesia "Fogge" dedi

Alla periferia del tempo. Mistral di Ida Vallerugo Alla periferia del tempo. Mistral di Ida Vallerugo

Gli ottantacinque testi in friulano rendono Mistral (Il Ponte del Sale, Rovigo 2010) un’opera imprescindibile per conoscere il mondo poetico e umano di u

'Dovesse capità' nuovi sonetti romaneschi di Anna Ubaldi 'Dovesse capità' nuovi sonetti romaneschi di Anna Ubaldi

 Nel leggere la raccolta di sonetti romaneschi di Anna Ubaldi Dovesse capità (Roma, Bagatto Libri, 2010, euro 10,00,)si finisce per rimanere piacevol

La bocca dell’anima di Dina Basso La bocca dell’anima di Dina Basso

Qui di seguito proponiamo la Prefazione di Manuel Cohen a Uccalamma (Bocca dell’anima), Sasso Marconi (BO), Le Voci della Luna, “Radici”, 2010, ed una scelta di tre poesi

La grandezza del piccolo La grandezza del piccolo

di Anna Elisa De Gregorio È stato un dono inatteso il piccolo volume dal titolo La casa viola in lingua sicilian

I preziosi echi di Francesco Indrigo I preziosi echi di Francesco Indrigo

di Anna Elisa De Gregorio Sul limite del silenzio questa (preziosa nella sua brevità) nuova raccolta di Francesco Indrigo, la q

Un 'mistico' della Fabrica Un 'mistico' della Fabrica

di Anna Elisa De Gregorio Sembra quasi che il dialetto sia un essere vivente, che si faccia a volte esso stesso poesia: colui che lo parla è quasi obbligato

Quell’ombra di memoria Quell’ombra di memoria

A pochi mesi una dall’altra sono state pubblicate due raccolte poetiche di Giuseppe Rosato: Lu scure che s’attonne, in dialetto abruzzese, e La distanza. Molte le differen

Annalisa Teodorani, gli occhi negli occhi di un pettirosso Annalisa Teodorani, gli occhi negli occhi di un pettirosso

“O’ vést che t’avivi ti occ una févra lizìra” (Giuliana Rocchi) Nell’arco di un decennio, o poco più, 1999-2010, la giovani

Lilia Slomp Ferrari: una poesia Lilia Slomp Ferrari: una poesia

Un intenso sentimento religioso imprime la poesia di Lilia Slomp che qui di seguito pubblichiamo: la fede in un essere superiore che di tutto conosce le cause insondabi

Le formiche di Ombretta Ciurnelli Le formiche di Ombretta Ciurnelli

Se ogni libro è un percorso, ogni lettura è un viaggio. E così Si curron le formiche  [Guerra Edizioni, 2010] di Ombretta Ciurnelli traccia il suo itinerario

La scrupolosa fedeltà al dialetto romanesco di Paolo Procaccini La scrupolosa fedeltà al dialetto romanesco di Paolo Procaccini

Il 23 marzo 2010 alle 19,30 presentazione del libro di Paolo Procaccini "Er patto esatto" (368 pp. 15 euro, Edizioni Progetto Cultura, editore Mauro Limiti ), presso la Libreria M

Lilia Slomp Ferrari: una poesia

Lilia Slomp Ferrari vive a Ravina di Trento. È vicepresidente del gruppo "Il cenacolo trentino di cultura dialettale" diretto da Elio Fox, e segretaria della "Pro Cultura"

Franco Pinto: il personaggio e il poeta Franco Pinto: il personaggio e il poeta

Ho ascoltato per la prima volta Franco Pinto a Ischitella, mentre leggeva le sue poesie, nell’estate del 2009, ospite della rassegna “Garganoletteratura”, la settimana di manifest

Le annotazioni critiche sulla poesia dialettale di Pietro Civitareale

"Gli scritti raccolti in questo volume sono stati redatti dal 1978 al 2008". Esordisce con queste parole Pietro Civitareale nella breve premessa a questo prezioso volume di 128 pagin

'Antichi giochi e giocattoli, conti e cante' di Castel Madama

Il 6 gennaio 2010, alle ore 16,30, presso il salone baronale del castello Orsini a Castel Madama è stato presentato  il libro Antichi giochi e giocattoli, conti e cante di Cast

Da il libro di poesie 'I giorni delle pannocchie' Da il libro di poesie 'I giorni delle pannocchie'

Presentazione E’ un amore senza tempo, per uomini e donne, ubriachi di immortalità, quello che alimenta la vena dei poeti, che muove la loro mano, infervora l’anim

I poeti di ‘Periferie’ letti da Achille Serrao I poeti di ‘Periferie’ letti da Achille Serrao

Lodevole iniziativa quella di ripubblicare in volume le note critiche del Direttore apparse nella rivista Periferie nel’arco dell'ultimo decennio. Lodevole perché ora si pu&og

Nel cerchio magico di Oltris Nel cerchio magico di Oltris

  L’artistico volumetto contiene due sezioni di poesie, Poesie d’acqua in italiano e Poesiis a Oltris

Cinquanta poesie per Biagio Marin Cinquanta poesie per Biagio Marin

“Io sono un golfo”: dalle parole di Biagio Marin prende spunto Edda Serra per presentare il Quaderno n° 2 dell’omonimo Centro Studi di Grado, un’antologia che vuole esse

Arivojo tutto Arivojo tutto

E’ inevitabile il confronto tra la poesia in lingua e quella in dialetto quando un poeta decide, ad un certo punto del suo lavoro, di dedicarsi alla seconda. Questo passaggio è il comu

Tretìppe e Martìdde di Vincenzo Mastropirro Tretìppe e Martìdde di Vincenzo Mastropirro

E' stato recentemente pubblicato la nuova opera poetica di Vincenzo Mastropirro, Tretìppe e Martìdde. Questo e quell’altro,  Roma, Giulio Perrone Editore - Divisio

Sanmartin di Giacomo Vit Sanmartin di Giacomo Vit

In questa raccolta di poesie in friulano, un comune avvenimento (quel trasloco che capita a tutti di affrontare almeno una volta nella vita)  diventa una complessa esperienza s

Le Disperse di Achille Serrao Le Disperse di Achille Serrao

Achille Serrao, Disperse, Albenga, I libri del Quartino, 2008. Immagini di Lia Zucconi. In trenta esemplari. Mi chiedo spesso - lo penso dentro di m

Luminose macchie d'inchiostro Luminose macchie d'inchiostro

Riccardo Sgaramella, Macchje de gnostr, Poesie in vernacolo cerignolano, L’EDITRICE SRL, Cerignola, 2007 Macchje de gnostr è la seconda raccol

Tunnicchje, un pastiche di farfalle Tunnicchje, un pastiche di farfalle

Pubblichiamo l’introduzione di Pier Mattia Tommasino a Tunnicchje. A poddele d’a Malonghe. Interpretazione lucana di Le avventure di Pinocchio, di Assunta Fin

Passéte, di Francesco Granatiero: la maturità di un dialettale di grande valore Passéte, di Francesco Granatiero: la maturità di un dialettale di grande valore

Il nuovo libro di Francesco Granatiero («La maturità di un dialettale di grande valore», recita la nota editoriale dell'ultima di copertina) è intitolato “Passéte”, parola dal duplice significato di "

Le traduzioni di un poeta Le traduzioni di un poeta

Maggiore applicazione e ricorso ad espedienti di varia natura devono aver richiesto le altre traduzioni, per la “resistenza” opposta dall’apparato lessicografico e di struttura poeti

I poetici crinali di Bianca Dorato I poetici crinali di Bianca Dorato

Dalla prima raccolta di poesie in dialetto piemontese, Tzantelèina (1984), a questa Signaj, che è la sesta, Bianca Dorato ha saputo mantenere una fedeltà tematica e stilistica inusuale che

Il neoromanesco di Tommasino Il neoromanesco di Tommasino

20 novembre 2006 - Si è parlato a ragione di neoromanesco a proposito della poesia di Pier Mattia Tommasino, il quale, in effetti, si allontana notevolmente dalla parlata del

Quattro sbrizzi di Salvo Basso Quattro sbrizzi di Salvo Basso

La tentazione, non appena l’hai ricevuto, è quella di lasciarlo scivolare, destramente, nella tasca della tua giacca e da qui, senza ulteriori indugi, distrarlo nell’archivio morto della memori

'Svrìnguli Svrànguli' di Rita Gatta 'Svrìnguli Svrànguli' di Rita Gatta

La scrittrice Rita Gatta ha presentato in più occasioni  il suo libro "Svringuli Svranguli", una raccolta di poesie in italiano e in dialetto che svelano l'anima di Rocca di P

Recensione di Fulvio Senardi a "Un altro Veneto"

UN ALTRO VENETO di Fulvio Senardi   Tra le rotte più suggestive della poesia novecentesca e contemporanea, quella che ha maggiormente portato