La Poesia del Momento

Cameine e cameine….

di Riccardo Sgaramella

Gousce no mme vè d’asseje cu cors!

È megghje rete rete!

Pigghje a ccacchje na strete 

ca non canosce e veche!… u pete me port!

La chepe non tand m’apport!

Aggeire nu pouche a-vvacand

pou spacche mmizz mmizz, veche

criaturedd all’avvendoure… e cameine!

Casere ammendunete, facce mè vist

ma poure furest ch’ lloure è stu crist!

M’u ddeice na mene andeiche

ca scazzeche i pann rete a nna vetrine;

E cameine! ….Cameine e ccameine!

Mbitt nu pesemoure!

Cume nu pisceke, mbitt, s’ò meise a gavetè!

 E’ umete! Umete assè! Voule fè de’ stizz….

me ferm sott a nnu bbalcoune

ma non chjouve!

L’acque!....affort vè

auann l’acqua nouve!

Assoule assoule annota volt

 la gamm nnand se ’ngameine.

Fort... fousce nu remoure fort

 apriss a nu uagnoune soup o motoreine!

E cameine!

Nghepe…

affoure affoure nghepe

penzijre e parole

 se sfessene cume i chene!

Strend inde-i sacche i mmene

chiene d’arje…chiene!

E ccameine...!

CAMMINA…CAMMINA… - Oggi non mi va di uscire per il corso/ meglio per vie periferiche / imbocco a caso una strada che non conosco / e mi avvio…. /alla mercè dei miei piedi/ non ci sto tanto con la testa! / Giro un po’ a vuoto / poi svolto e mi addentro, mi do / ad un’avventura bambina / e cammino!... /Case ammassate, facce mai viste / ma anch’io sono per loro uno straniero! / Me lo dice una mano antica / che scosta i panni dietro una vetrina /…e cammino! cammino e cammino! / Sul petto un peso! / come un sasso, sul petto ha preso dimora! / C’è umidità! Ce n’è parecchia!...forse pioverà un po’…  mi fermo sotto un balcone / ma non piove! / non ne vuole sapere /quest’anno di darci la sua acqua! / Meccanicamente di nuovo / mi rimetto in cammino. / Forte...scappa un forte rumore / al seguito di un ragazzo sul motorino! / E cammino…! / in testa… /in lungo e in largo, in testa / pensieri e parole s’azzuffano come cani! / Serrate, nelle tasche, le mani/ piene d’aria…piene! / E cammino…!


Parliamo di

Scade il 1° settembre 2014 il Concorso 'Salva la tua lingua locale'

Scade il 1° settembre 2014 il Concorso 'Salva la tua lingua locale'

 L’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia e Legautonomie Lazio, in collaborazione con il Centro di documentazione per la poesia dialettale "Vincenzo Scarpellino" e il Centro Internazionale Eugenio Montale, indicono il Premio Salva la tua lingua locale.

Il Premio è aperto a tutti gli autori e si articola nelle seguenti sezioni tutte a tema libero in una delle lingue locali d’Italia: SEZIONE A – Poesia Edita - Libro di poesia. SEZIONE B – Prosa Edita (storie, favole, racconti inediti, dizionari, rappresentazioni teatrali) – Libro di prosa edito a partire dal 1 gennaio 2012. SEZIONE C – Poesia Inedita. SEZIONE D &nda >> Continua

Ecco il n. 70-71 della rivista Periferie

E' possibile scaricare  in formato PDF cliccando qui il n. 70-71 aprile/settembre 2014 della rivista "Periferie" In questo nume

Dialetti nei 121 comuni della provincia di Roma

Le pagine che seguono contengono i risultati di un'indagine, svolta tra il 2005 ed il 2011, sui testi dialettali (grammatiche e dizionari, proverbi e


I concorsi letterari

Nel sito Il Club  è possibile trovare tanti bandi di concorsi letterari, suddivisi per ordine di scadenza all'inidirizzo http://www.club

Continua...

Uno straordinario regalo per i nostri lettori: GRATIS 15 nostri libri in formato PDF

Ecco un bel regalo per voi e per i vostri amici appassionati di letteratura: Edizioni Cofine (Roma) vi offre GRATIS 15 libri che potrete leggere e sca

Continua...

I dialetti dei Monti Lepini, province di: Frosinone, Latina e Roma

Le pagine che seguono contengono i risultati di un'indagine, svolta tra il 2005 ed il 2012 da Anna Corsi, Valentina Cardinale e Vincenzo Luciani, sui

Continua...